Le parole del premier non erano chiacchiere

Ancora una volta abbiamo avuto una prova tangibilissima (qualora ce ne fosse un ulteriore bisogno) che le esternazioni del presidente Berlusconi prima delle ultime elezioni non erano delle chiacchiere campate in aria o discorsi meramente elettorali come pensava la maggior parte della gente, bensì una sensazione fondata su come sarebbero andate effettivamente le cose se avesse vinto il centrosinistra.
Bene, oggi possiamo constatare che il regime comincia a maramaldeggiare ancora prima di insediarsi. Notiamo infatti come questo centrosinistra si sia trasformato in tanta sinistra e poco centro: Bertinotti ha già ricattato Prodi sulla questione della Camera uscendone vincitore e continuerà a ricattarlo sul discorso Mediaset ed anche qui risulterà vincitore assoluto perché i signori della sinistra preferiscono mille volte i ricatti di Bertinotti che non Berlusconi al potere.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.