Patrimonio diversificato

Per la Fondazione Mps si apre una fase di diversificazione del patrimonio «al fine di garantirne nel tempo una costante e stabile redditività». Lo ha annunciato il presidente Gabriello Mancini, illustrando le linee strategiche per il 2010, «aspettandosi - ha detto - che la banca possa essere in grado di assegnare il dividendo». Per quanto riguarda la partecipazione in Banca Mps, Mancini sottolinea che resta fermo «l’obbiettivo prioritario del mantenimento sia dell’indipendenza strategica della banca, da garantire attraverso la difesa della sua non scalabilità, sia nel suo radicamento sul territorio». Per quanto riguarda, inoltre, Intesa San Paolo, la Fondazione «proseguirà l’attività di monitoraggio».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.