Pisana Impianti più sicuri con i contributi regionali

Dallo scorso 28 agosto e per i trenta giorni successivi è possibile fare domanda per accedere ai contributi della Regione per interventi mirati a migliorare il livello di sicurezza degli impianti sportivi pubblici. Lo comunica Enzo Foschi, vicepresidente della commissione regionale Sport. «Spero vivamente - dice Foschi - che saranno in tanti, tra società e federazioni sportive, ma anche enti pubblici e di promozione, quelli che usufruiranno di questa opportunità, che nel concreto significa responsabilizzarsi e credere che la sicurezza nello sport sia una priorità. Si tratta, in particolare, della prima tranche di finanziamenti previsti dalla legge, a cui seguiranno altri interventi finanziati dal capitolo di spesa se si giudicherà che le richieste e le opere realizzate saranno soddisfacenti. Vorrei ringraziare per questo primo traguardo la fondazione Alessandro Bini e la Figc del Lazio».