La polemica sui passaporti Londra avverte i suoi turisti: attenti ai doganieri israeliani, vi clonano i documenti

Il ministero degli Esteri britannico avverte i propri connazionali: i vostri passaporti non sono al sicuro se viaggiate in Israele. È una nuova mossa critica dopo la vicenda passaporti britannici clonati dal commando che il 20 gennaio ha ucciso un dirigente di Hamas a Dubai.
Martedì il ministro degli Esteri David Miliband aveva annunciato l’espulsione di un diplomatico israeliano a Londra, sembra il capo del Mossad nella capitale britannica. Intervenendo ai Comuni, Miliband ha definito il comportamento di Israele «intollerabile».
Nel «travel warning» emesso martedì sera dal Foreign Office, si sottolinea che i britannici che viaggiano in Israele «dovrebbero dare il loro passaporto ad altre persone, compresi i funzionari israeliani, solo se è assolutamente necessario».

Autore

Commenti

Caricamento...