Pool antitruffe: Arrestati tre napoletani che fregavano le vecchiette milanesi

Il gruppo era riuscito a portare via nel giro di tre anni 36mila euro ai malcapitati.

Tre uomini , tutti pluripregiudicati e originari della provincia di Napoli sono stati arrestati, con l'accusa di truffa aggravata in concorso per aver sottratto denaro ad anziani raggirandoli con scuse tra Milano e la provincia, dagli investigatori della quinta sezione della squadra mobile, con la collaborazione del pool antitruffe. Il gruppo era riuscito a portare via nel giro di tre anni 36mila euro ai malcapitati. In manette sono finiti Giuseppe Sagliano, 44 anni, Carlo Gagliano, 32 anni e Ciro Guidi, 31 anni. I tre si alternavano a coppie per commettere le truffe sempre con lo stesso modus operandi: avvicinavano anziane e sostenevano di essere amici del figlio che aveva contratto con loro un debito non ancora saldato. Poi convincevano la donna a dare loro il denaro e in cambio le davano dei computer o delle macchine fotografiche che si sono rivelavano poi dei giocattoli. I tre balordi sarebbero responsabili, a vario titolo, di almeno 23 episodi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti