Le «porte rosse» di Marrakech sbarcano in città

Tre porte grandi porte rosse campeggiano in tre luoghi strategici della città come simbolico omaggio al Marocco. Le «Red Gates» sono comparse in questi giorni in corso Como, piazzale Cadorna e piazzale Baracca su iniziativa dell’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco nell’ambito delle attività di «RP 2010» che punta sulla promozione dell’affascinante città di Marrakech. Il progetto, spiega Jazia Santissi, direttore dell’Ente marocchino per il turismo, si propone di scoprire Marrakech sotto una nuova prospettiva, attraverso una scelta di rossi che rivelano una città che tutela le proprie tradizioni e il proprio patrimonio sia culturale che architettonico, che ne fa uno dei più importanti luoghi di turismo internazionale. «Una città cosmopolita e dal sapore moderno, secondo lo stile delle grandi metropoli».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti