Premio Stieg Larsson paladino delle donne

A Stieg Larsson, l’autore svedese della Trilogia Millenium, divenuta un fenomeno letterario mondiale dopo la pubblicazione postuma, è stato assegnato il premio del Consiglio superiore del potere giudiziario (Cspj), il Csm spagnolo, per il suo «importante impegno contro la violenza verso le donne». Il riconoscimento è stato consegnato ieri a Madrid alla compagna del giornalista e scrittore scomparso, Eva Gabrielsson, la vedova spogliata dei diritti sull’opera di Larsson, che ha finora venduto oltre 13 milioni di copie. «A Stieg farebbe un grandissimo piacere ricevere questo premio, sono certa che ne sarebbe commosso», ha affermato dalla sua casa di Stoccolma, in dichiarazioni a El Mundo, la Gabrielsson. «È la prima volta - ha aggiunto - che gli viene assegnato un riconoscimento per la causa alla quale ha dedicato il suo lavoro e il suo cuore: la vita, la speranza e gli ostacoli delle donne nelle nostre società».