Il presidente contestato già prima di essere eletto

Che ci fosse aria di novità in consiglio regionale lo si è capito subito, quando lo scranno del presidente pro tempore è stato occupato da Aldo Siri, consigliere «anziano» in quanto sessantottenne. Ma la novità nell’aria non era questione di carta d’identità. La legislatura che si è aperta formalmente ieri verrà ricordata come la prima in cui un presidente di consiglio è stato attaccato prima ancora di essere eletto. E il record spetta a Rosario Monteleone, leader dell’Udc, indicato dalla maggioranza di centrosinistra. (...)

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti