Primato Il record di Otto il bassotto A vent’anni è il cane più vecchio del mondo

Zampe corte, vita lunghissima. È la storia di Otto, un meticcio di bassotto, 20 anni, che oggi vanta il titolo di cane più vecchio del mondo. Il primato è stato ereditato dopo la morte di Chanel, la cagnetta dei record, scomparsa nei giorni scorsi nella sua casa di Long Island, negli Usa, a 21 anni (l’equivalente di 147 negli umani). Anche Chanel era un cane bassotto, ma americano. Otto invece vive a Shrewsbury, in Gran Bretagna (il suo record è stato svelato dal «Daily Telegraph»). Secondo gli esperti non è un caso che Otto sia un bassotto. «È un dato di fatto - ha spiegato Marco Melosi, vice presidente dell’Associazione nazionale medici veterinari italiani all’Adnkronos salute - che l’aspettativa di vita di un cane è inversamente proporzionale alla sua taglia». I cani di grossa taglia sono infatti «più vulnerabili a varie malattie».

Commenti

Grazie per il tuo commento