Profumo: «Ci vuole più sorveglianza»

«L’Europa dovrebbe modernizzare la sorveglianza bancaria e renderla più presente piuttosto che mettere ancora più sotto pressione gli istituti di credito, imponendo loro di pagare per i salvataggi». Lo ha detto Alessandro Profumo, ad di Unicredit. Il banchiere ha aggiunto che è accettabile che le banche contribuiscano a pagare il costo delle crisi finanziarie, ma una «piena assicurazione» sarebbe inconcepibile. «Abbiamo due possibile strade: una è che le banche paghino il costo totale della crisi accumulando risorse con largo anticipo attraverso la tassazione o requisiti addizionali di patrimonio - ha spiegato -la seconda è accrescere la prevenzione, condividendo il rischio di una crisi sistemica e riducendo i pericoli».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti