La proposta «Aiuti ad Haiti al posto delle cene elettorali»

Mancano circa due mesi alle elezioni e già fervono i preparativi e l’organizzazione di cene, aperitivi e iniziative elettorali. Un’abitudine che normalmente non desterebbe particolare attenzione, ma che a una settimana dalla strage di Haiti fa invece riflettere molto. Ecco allora che il sindaco di Buccinasco, Loris Cereda in vista della prossima tornata elettorale lancia la sua proposta: «Devolvere il corrispettivo delle cene elettorali, che in questo periodo proliferano, a favore delle vittime del tragico terremoto di Haiti. Con l’approssimarsi delle elezioni - spiega Cereda - si moltiplicano cene e pranzi, occasioni di incontro, certo, ma anche un grande spreco di risorse. Perché allora non rinunciare a favore di una buona causa?».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.