Prostituzione Controlli a tappeto nelle strade a luci rosse: 38 fermi

Nuova raffica di arresti nell’ambito delle operazioni svolte all’insegna del «Patto per Roma Sicura». Nel mirino ancora lucciole e protettori. Nel complesso, i controlli hanno portato all’identificazione di 38 persone, 24 delle quali di nazionalità romena, che operavano lungo via Salaria, via Prenestina, via Palmiro Togliatti, via Cristoforo Colombo e via Appia, le arterie a luci rosse della Roma «by night». Tra loro anche 6 transessuali. Di coloro che sono stati fermati, 29 sono stati accompagnati presso l’ufficio Immigrazione per le dovute verifiche. Multati anche 5 clienti per violazione dell’ordinanza comunale. Pizzicata pure una prostituta minorenne, sempre romena. La giovane è stata accompagnata nella casa famiglia di via Torre Spaccata. Arrestati infine 2 cinesi per sfruttamento della prostituzione e istigazione alla corruzione di Pubblico ufficiale. Assieme a loro è stato denunciato anche un italiano.

Commenti