La protesta L’opposizione occupa i banchi della giunta

All’inizio della seduta del Consiglio comunale di ieri, l’opposizione ha occupato i banchi della giunta con cartelli con la scritta «Vergogna». I consiglieri di minoranza si sono schierati sui banchi della giunta per protestare contro il decreto del governo sulle elezioni regionali, ognuno con una lettera a comporre la scritta. Reazioni forti nei banchi della maggioranza, dove è comparso un vessillo del Pdl. Il presidente del consiglio comunale, Manfredi Palmeri ha richiamato tutti «al senso di responsabilità». La protesta è durata mezz’ora.

Autore

Commenti

Caricamento...