La provincia di Trento usa i soldi pubblici per attaccare il premier

«La politica di Berlusconi 1994-2009. I governi del centrodestra in un confronto europeo» sono il tema di un convegno studiato ad arte per criticare il governo e il premier. Siamo a Trento, dove la Fondazione Bruno Kessler, ente culturale e di ricerca scientifica sponsorizzato dalla Provincia, ha organizzato la tavola rotonda.La Fondazione, che si occupa della promozione del sistema Trentino, sarebbe apertamente schierata a sinistra e avrebbe colto l’opportunità di questo convegno per fare attività politica. Il capogruppo Pdl in Provincia, Walter Viola, parla apertamente di «politica partitica servendosi dei soldi di tutti per delegittimare l’attuale governo». Senza dimenticare che in questi 15 anni si sono succeduti anche governi di sinistra a carattere prettamente ulivista due volte con Prodi e una con D’Alema, per tacere degli esecutivi tecnici.