Quali sono le norme per assumerle?

Oggi la procedura da seguire per assumere una badante extracomunitaria è quella prevista per ogni altro lavoratore. Il datore di lavoro deve ottenere un nullaosta per l’ingresso nel nostro Paese di un lavoratore che si trova in un altro Stato. Un nullaosta individuale, che contiene nome e cognome dello straniero. L’ambasciata o il consolato nel suo Paese lo chiamano, consegnandogli il permesso di soggiorno per lavoro che gli dà la possibilità di entrare regolarmente in Italia. Il numero di lavoratori che sono ammessi attraverso questi ingressi regolari è previsto dal cosiddetto «decreto-flussi». L’ultimo decreto flussi emesso prevedeva nel 2008 l’ingresso di 150mila cittadini extracomunitari. Per evitare code e tempi lunghi la procedura è stata velocizzata con il «click day», una «prenotazione telematica» per l’assunzione dello straniero.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.