Quel «canchero» che rode

Caro dottor Lussana, spero che il giornalista Diego Pistacchi commenti, come lui sa fare con cuore rossoblù, la vergognosa frase di Garrone, il quale trova modo, anziché gustare il successo, di sparlare del Genoa.
È un complesso tipico dei tifosi blucerchiati, i quali, sebbene quasi sempre con la loro squadra davanti alla nostra, hanno il pensiero del Genoa coma una spina nel fianco o, come dice il Manzoni «...quel canchero che li rode».
Mi perdoni lo sfogo, dottor Lussana, ma sono proprio stufo di vedere la faccia di Garrone sul suo bellissimo Giornale genovese.
Con affetto, le invia un cordialissimo saluto un genoano che vive lontano.
Gemonio (Va)

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti