Rahul Gandhi L’Obama indiano Ma è la sorella la nuova Indira

39 anni, unico erede maschio della dinastia che ha governato l’India per quarant’anni, è laureato a Harvard e appassionato di tecnologia. È ancora in cerca di una moglie Rahul e riassume il passato e il futuro di un Paese: è figlio di Rajiv e Sonia, nipote di Indira, pronipote di Nehru. Dice: «Papà è il mio eroe». E fisicamente gli somiglia moltissimo. Ma è anche l’immagine della nuova India che va alla conquista del mondo: è giovane, fotogenico, ha studiato all’estero e lavorato come manager. Una specie di Obama indiano, pronto a diventare premier, una volta che l'attuale Manmohan Singh, 76 anni, dovesse farsi da parte. Una grossa mano però gliel'ha data sua sorella Pryanka, che non si è candidata, ma che ha fatto campagna elettorale per Sonia e Rahul con grande successo. Per molti doveva essere lei, così simile a nonna Indira, a succedere alla madre. Ma la ragazza ha rifiutato. Almeno per ora.

Commenti