Ranieri ringrazia due difensori

Siena Per settanta minuti la partita è nelle mani del Siena, che al 26’ va in vantaggio con un gran gol di Maccarone e a cavallo dei due tempi sfiora più volte il raddoppio contro una Roma contratta e imprecisa. Al 27’ della ripresa Ranieri manda però in campo Vucinic al posto di Julio Baptista (che aveva sostituito l’infortunato Brighi) e la partita cambia: subito pareggia Mexes, girando in rete un passaggio di Totti, poi Codrea si fa ingenuamente espellere. La Roma intravede la vittoria mette ripetutamente in difficoltà da difesa senese, fino a quando un siluro su punizione di Riise regala agli ospiti il gol del 2-1.

Commenti

Grazie per il tuo commento