Reggio Calabria Uccide la moglie e simula incidente d’auto

Ha ucciso la moglie simulando un incidente stradale ma è finito in manette. Il cadavere carbonizzato di Francesca Gattuso, di 38 anni, è stato trovato all’interno della vettura dalla polizia, dopo una segnalazione di incidente stradale. Gli investigatori della squadra mobile hanno però evidenziato le incongruenza nel racconto del marito, Giovani Iaria, 48 anni, operaio forestale. Il delitto si è consumato sabato notte in una zona impervia lungo la strada che collega Santa Venere ad Arcolea. L’auto a bordo della quale è stato trovato il cadavere carbonizzato era finita in una scarpata.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti