Regione Lazio. la Polverini a tre manager: -10% in busta

La Regione Lazio prende le forbici. Meno società ed enti regionali, addio all’eccesso di consulenze esterne e soprattuttotre supermanager ( capo di gabinetto, il vice capo di gabinetto e il segretario generale) con le buste paga più leggere del 10%. «Abbiamo approvato in giunta la delibera», ha spiegato la presidente regionale, Renata Polverini, uscendo dalla riunione di giunta. I primi due stipendi lordi passeranno da 201mila euro a 181mila euro, mentre quello degli altri due dirigenti scenderà dal 211mila euro a 189mila euro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti