Residenti contro clochard molesto

Gira indisturbato per Campo de’ Fiori facendo i bisogni per strada e affrontando i passanti con atti osceni. È il clochard che sta perseguitando residenti e turisti e per il quale giovedì il personale del dipartimento politiche sociali del Campidoglio è intervenuto. «L’uomo di Neanderthal», così è stato soprannominato dai commercianti, «è stato giudicato - riferiscono i negozianti - sano di mente dagli psichiatri che lo hanno visitato». Una diagnosi riferita ai commercianti dagli assistenti sociali che si sono limitati a prendere atto della situazione. Lo psichiatra si è dichiarato impotente: «Non c’è diagnosi che imponga un eventuale ricovero». «Gli assistenti sociali sono stati efficienti e gentili - spiegano i commercianti stupiti della valutazione dello psichiatra - ma pur ammettendo che lo stato di degrado di questa persona è evidente si sono dichiarati impotenti proprio perchè non c’è una diagnosi che imponga un eventuale ricovero».

Commenti