Via alla ricerca di un investitore

Al via la ricerca di un nuovo investitore per Snai. In questi giorni Unicredit ha avviato la procedura invitando diversi soggetti, soprattutto fondi di private equity, a manifestare interesse per il gruppo toscano di giochi e scommesse. Le manifestazioni, secondo Radiocor, vanno presentate entro il 9 giugno. Nella breve documentazione inviata ai potenziali acquirenti per presentare l’operazione non viene specificato se il deal riguarderà l’ingresso in Snai Servizi, socio di controllo di Snai, o direttamente la società quotata. Al dossier, secondo le indiscrezioni circolate, dovrebbero guardare i principali fondi come Clessidra e Carlyle che già un anno fa aveva condotto una trattativa, poi sfumata, con la società del presidente Ughi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti