Ricerche archeologiche e gustose scoperte: saperi e sapori locali per giovani appassionati

Tra luglio e settembre, a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento, è di scena Happening Kalat: un raduno giovanile internazionale di archeologia, storia, arte, musica e gastronomia siciliana che integra la ricerca archeologica nei terreni confiscati alla mafia con degustazioni di prodotti siciliani, laboratori artistici sulla preistoria, escursioni guidate, mare e sculture di sabbia, contest fotografici, videoproiezioni e serate musicali. I campi estivi internazionali di archeologia del Progetto Kalat, giunti alla loro XVIII edizione, prevedono, tra l'altro, il recupero della necropoli dell'Età del Bronzo Antico di Iachinu Filì, per la creazione di un «parco antico». Ammessi studenti, ricercatori e appassionati dai 18 ai 35 anni. Quote settimanali fino a 350 euro inclusi vitto, alloggio, assicurazione e attività didattiche che possono consentire il rilascio di crediti universitari. Informazioni: tel.+39.0922.883508, www.happening.kalat.org.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento