Rimborsi gonfiati Gdf al Galeazzi Cartelle sequestrate e 5 indagati

Guai giudiziari per il Galeazzi, una delle più importanti strutture sanitarie private milanesi. I pm Grazia Mannella e Sandro Raimondi hanno mandato ieri la Guardia di finanza per sequestrare cartelle cliniche e crediti nei confronti della Regione per un paio di milioni. Spedendo anche cinque avvisi di garanzia. Sui destinatari c’è ancora parecchia incertezza: dovrebbe esserci anche il presidente Giuseppe Rotelli, re delle cliniche private lombarde, ma il suo legale smentisce. Con lui, sarebbero stati iscritti nel registro il direttore sanitario Giuseppe Banfi, l’amministratore delegato Elena Bottinelli, il suo predecessore Stefano Olgiati e la stessa società (...)