Via Ripamonti Giovane bosniaca picchiata da 4 stranieri

Picchiata, trascinata a bordo di un furgone e palpeggiata da quattro sconosciuti. È il racconto di una bosniaca di 23 anni che vive nel campo nomadi di via Selvanesco, soccorsa dai carabinieri all’angolo tra via Val di Sole e via Ripamonti mercoledì notte, intorno all’una e trenta. La 23enne è stata trasportata al S. Paolo con alcune ferite e trattenuta in osservazione. In base al suo racconto 4 uomini con cui aveva avuto contrasti in passato si sono presentati con fare minaccioso nella baracca dove la donna vive con il marito e la figlia di un anno. Il marito è riuscito ad allontanarsi, mentre la giovane è rimasta in preda ai quattro. E ha detto di essere stata trascinata all’interno del furgone, dove i 4 l’hanno palpeggiata. La vittima è quindi riuscita a scappare e a chiedere aiuto.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti