Il ritorno di Susana Baca Folk-revival al Blue Note

Dopo l’abbuffata di dieci concerti di Giovanni Allevi al pianoforte solo, il Blue Note ritorna alla normalità e al jazz. Si ricomincia domani con la cantante peruviana Susana Baca (ore 21 e 23), border line rispetto al jazz-jazz ma intensa e originale. Seguono due sere con il ritorno del chitarrista Mike Stern in un quartetto di lusso con Randy Brecker tromba, Chris Minh Doky contrabbasso e Dave Weckl batteria; venerdì 17 e sabato 18 (secondo set alle 23.30) suona l’Average White Band, noto complesso scozzese di funky-soul.
Sabato 18 alle 19 a Busto Arsizio, nella sede della Fondazione Bandera per l’arte, ha inizio la sesta edizione del festival «Eventi in Jazz» con il quintetto della cantante Rossana Casale. Domenica 19 alle 11 al Teatro Manzoni ha luogo il terzo appuntamento di «Aperitivo in Concerto» con la partecipazione del pianista Hank Jones, vivente leggenda novantenne del migliore jazz di tutti i tempi.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.