La Roma spreca il match-point Soltanto un pari

Una buona Roma ha sprecato ieri all’Olimpico la possibilità di garantirsi la qualificazione anticipata agli ottavi di Champions League. Contro i greci dell’Olympiacos i giallorossi hanno pareggiato per 1-1 rinviando ai prossimi turni il verdetto. La Roma è seconda dopo il Valencia già qualificato, con 5 punti di vantaggio sugli stessi greci e sullo Shakhtar Donetsk: per la qualificazione basta una vittoria o due pareggi nelle restanti due partite in Ucraina e all’Olimpico contro il Valencia. I giallorossi avrebbero meritato il successo pieno per le tante occasioni create, ma devono ringraziare Francesco Totti se non sono usciti addirittura sconfitti: il capitano, che nel primo tempo aveva fallito un rigore (il terzo in questo inizio di stagione) dopo il vantaggio dei greci con Julio Cesar, ha infatti pareggiato nel secondo tempo con un gol di attaccante di razza.

Commenti