Round a segno per Citigroup

Parmalat

Un giudice del New Jersey non ha accolto la mozione di Parmalat, in qualità di parte civile, di respingere il controricorso presentato da Citigroup nella causa sulla frode da 10 miliardi di dollari avviata da Parmalat contro Citibank e la controllante Citigroup Inc. «I documenti della mozione presentata non mi danno certezza che il richiedente abbia mostrato tutti gli elementi necessari a non accettare il controricorso di Citibank», dice il giudice Jonathan Harris della Corte superiore di Bergen County. Secondo Parmalat, Citigroup è parzialmente responsabile per il fallimento della società alimentare italiana, mentre Citigroup sostiene di essere una vittima della frode di Parmalat e sta tentando di ottenere la chiusura del processo. La causa è stata avviata dall’amministratore straordinario di Parmalat Enrico Bondi. Sempre ieri il presidente di Fedagri-Confcooperative Paolo Bruni rinnova la disponibilità da parte delle cooperative a rilevare la stessa Parmalat.

Commenti