Ryanair O’Leary insulta Riggio (Enac)

Il numero uno di Ryanair, Michael O’Leary, per fare notizia passa agli insulti. Riferendosi alla polemica nata dai documenti di imbarco da richiedere ai passeggeri italiani ha detto che il presidente dell’Enac, Vito Riggio «è un idiota, perché fa affermazioni idiote e stupide». «Mi riferisco - ha aggiunto durante una conferenza a Milano per la presentazione di nuove rotte - a quando Riggio ha affermato che Ryanair rifiutava di accettare documenti non sicuri perché voleva lasciare l’Italia. Noi invece rimaniamo e puntiamo a diventare presto la prima compagnia» in Italia, superando Alitalia. L’ad ha ribadito che lo sviluppo a Milano proseguirà su Orio al Serio e che non prevede di effettuare voli di lungo raggio.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.