A Sölden una cantina a oltre 3.000 metri nel ristorante di design più alto d'Europa

Un ristorante gourmet e una cantina d'autore in un cubo di vetro e acciaio che permette di toccare il cielo con un dito. É l'«Ice-Q», un avveniristico ristorante in quota, a 3.048 metri, dove design e architettura vanno a braccetto, con tanto di vista mozzafiato sui ghiacciai del Gaislachkogl, a Sölden, nel Tirolo austriaco. Considerato il ristorante di design più alto d'Europa, l'Ice-Q poggia su fondamenta mobili che permettono all'edificio di adattarsi al movimento del terreno. Il giovane chef austriaco Harald Rindler propone una Alpine Cuisine d'alto livello, con piatti abbinati ai migliori vini austriaci e internazionali (prezzo medio del pranzo sui 50 euro). La vera chicca è però il «Pino 3000», speciale cuvée di pinot nero composta da tre vitigni provenienti da Italia, Austria e Germania, invecchiato in botti di legno nella cantina del ristorante. L'Ice-Q è aperto fino ad aprile e, poi, da giugno a settembre. Per informazioni: www.soelden.com. Sul Paese: www.tirolo.at.

Commenti