Salute Fazio firma il decreto Zaia anti-Ogm

Il mais ogm Mon810 non sarà seminato in Italia. Con le controfirme dei ministri della Salute Ferruccio Fazio e dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo al decreto predisposto dall’ex ministro dell’Agricoltura e ora presidente del Veneto Luca Zaia è stata respinta «la richiesta di messa in coltura di ibridi di mais geneticamente modificati, contenente l’evento Mon 810, formulata dall’Azienda Dalla Libera Silvano». «Sono davvero felice che i ministri Prestigiacomo e Fazio abbiano firmato il decreto che di fatto blocca le coltivazioni di un mais ogm». Con queste parole il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia ha commentato la notizia dell’avvenuta firma, da parte dei ministri della Salute e dell’Ambiente.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.