Salute L’Alzheimer si cura con l’orticoltura

E se l’Alzheimer si curasse con l’orticoltura, la cucina e l’arte? Ci ha pensato Idea System srl in collaborazione con l’Università di Genova progettando le postazioni «Care system» per migliorare le funzioni cognitive e l’autonomia degli anziani affetti da Alzehimer. In pratica, si tratta di postazioni con un piano di appoggio su cui possono essere messi una serie di kit per attività artistiche, di decorazione, di orticoltura, di cucina, toeletta e supporto informatico. «Dopo sei mesi ci sono stati benefici in termini di autonomia, di incremento delle attività relazionali e di rallentamento del deterioramento delle funzioni cognitive», spiega il dottor Gian Carlo Giuliano dopo l’uso delle postazioni alla Rsa «Fonti San Rocco» di Agliano Terme.

Commenti