Dalla sanità al Senato, così cambia l’Italia

Alla Camera la maggioranza ha votato compatta a favore del provvedimento che introduce la devoluzione - con il passaggio alle Regioni delle competenze esclusive su scuola, sanità e polizia amministrativa locale - e nuovi poteri per il presidente del Consiglio. Prodi attacca: «La maggioranza corre verso il baratro della devolution e assegna la vittoria al movimento più separatista e anti-italiano, cioè la Lega Nord». Berlusconi: «Toni inaccettabili, usa un linguaggio da guerra civile».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.