Sanlorenzo Secca smentita sulla procedura di concordato

Il cantiere Sanlorenzo smentisce duramente la notizia circa una presunta procedura di concordato. «Cari amici - si legge nel comunicato dell'azienda - in questi giorni circolano voci, assolutamente false, dell'avvio di una procedura di tipo concordatario. Questa notizia è del tutto irreale, priva di ogni fondamentom dal carattere palesemente diffamatorio. Abbiamo già dato incarico ai nostri legali di appurare chi stia propagando dette voci e di procedere con ogni mezzo legalmente possibile contro chiunque abbia partecipato alla diffusione delle stesse». Quindi il comunicato prosegue con i numeri. Che sono eloquenti: apertura di 10 nuovi importanti mercati esteri, 7 nuovi distributori in Europa, Medio Oriente, America latina ed Asia Pacifico, portafoglio ordini per circa 140 milioni di euro, trattative prossime alla conclusione per circa 80 milioni, venduto circa il 50% del parco usato.

Commenti