Sbarco in Vietnam per essere operativi dall’anno prossimo

Generali ha ottenuto dal ministero delle Finanze del Vietnam la licenza per l’apertura di un ufficio di rappresentanza ad Hanoi, capitale del Paese. Si tratta, spiega una nota, di un passaggio propedeutico «al rilascio della licenza operativa, attesa nel corso del 2010, a favore di un apposito veicolo societario». L’iniziativa «si inquadra nell’ambito della strategia di espansione del gruppo volta a rafforzare la propria presenza nei mercati a più elevato potenziale di sviluppo». Il governo vietnamita, ricorda la compagnia triestina, intende portare entro il 2012 la spesa assicurativa pro capite a 43 dollari dagli attuali 15 e la penetrazione dei premi assicurativi sul Pil al 4,2% dall’attuale 1,4%.Con il Vietnam saliranno a otto i mercati in cui il Gruppo Generali opera in Asia.

Commenti