Sequana, ceduto il fondo Permal

Ifil

Sequana Capital, holding francese controllata da Ifil (-0,55% ieri in Borsa), ha annunciato la cessione a Legg Mason del fondo di hedgefund Permal che detiene al 77%. Secondo l’accordo raggiunto con Legg Mason, uno dei maggiori player mondiali dell’asset management, è previsto un eventuale «conguaglio» nel 2009 che potrà portare a 946 milioni di dollari il totale della cessione. L’operazione, che frutterà a Sequana Capital un capital gain di circa 350 milioni, servirà ad azzerare il debito della holding, ora di 250mila euro. Al termine della transazione, la holding passerà da meno 250 a più 280 milioni. «La vocazione di Sequana Capital è quella di creare valore realizzando investimenti, accompagnandoli a lungo termine e arbitrandoli al momento opportuno - ha detto il presidente Tiberto Ruy Brandolini d’Adda - e la cessione si iscrive in questa logica in quanto abbiamo accompagnato questa società per oltre 30 anni».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.