«Servono più aiuti alla popolazione»

«Abbiamo fatto troppo poco finora in termini di aiuti per la ricostruzione del Paese: bisogna arrivare direttamente nella vita quotidiana della popolazione, con più aiuti concreti e tangibili». Lo ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini, sottolineando ad esempio che in alcune regioni afghane, controllate «capillarmente» dai talebani, «non ci sono scuole». «La strategia militare è un mezzo», ha detto Frattini: il fine è la ricostruzione.