Sette giorni per l’architettura

Si tiene da domani al 25 settembre a Parma (Parco Area delle Scienze) la seconda edizione del Festival dell’Architettura che quest’anno ha scelto come tema «Architettura: ricchezza e povertà» e presenterà 40 mostre e altrettanti incontri. Si va dall’India con il grande architetto Raj Rewal agli edifici africani tradizionali, dai giovani architetti cinesi a Ground Zero, dagli edifici collettivi del primo ’900 di Heinrich Tessenow alle odierne periferie. Spazio anche per i progetti di arredo di Renzo Mongiardino, quelli urbanistici di Gareth Hoskins e del galiziano Cesar Portela. Per chi desidera conoscere i primi rudimenti del linguaggio architettonico è previsto un corso in cinque lezioni. Di grande interessse, infine, la lectio magistralis di Marc Augé sulle società complesse. Per maggiori informazioni, www.festivalarchitettura.it.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento