Settimana nera nel Cantone: 4 annegamenti

Settimana nera in Ticino. Nel giro di sette giorni sono annegate quattro persone nel Locarnese: tre tedeschi nel fiume Maggia e un giovane grigionese nel lago Maggiore, nella località di Tenero. L’episodio più grave si è verificato sabato scorso: una donna di 48 anni e i due figli di 20 e 24 anni sono stati travolti dalla Maggia che si è ingrossata all’improvviso per un violento temporale. I turisti tedeschi stavano attraversando il fiume per raggiungere la sponda opposta insieme a un gruppo di amici. L’annegamento nel lago Maggiore è, invece, probabilmente dovuto a un malore: il giovane, 32 anni, giovedì stava nuotando a una cinquantina di metri dalla riva, quando all’improvviso è scomparso sott’acqua.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.