Sfida per il Pirellone, il Pd tira fuori dal cilindro Enrico Letta

È Enrico Letta l’uomo che il centrosinistra sogna di mettere in campo per giocare la partita del Pirellone. L’ex sottosegretario alla presidenza del consiglio, che durante il governo Prodi ha coordinato il tavolo Milano, è ritenuto da vari esponenti del Pd dell’area Bersani l’unico candidato possibile per tentare la sfida, soprattutto nel caso in cui Roberto Formigoni facesse un passo indietro cedendo il passo a un candidato leghista. Letta, cattolico gradito al mondo della finanza e dell’economia milanese, a cui nel gruppo di Bersani molti pensano come possibile futuro candidato alla presidenza del consiglio, secondo i supporter potrebbe trovare nella corsa in Lombardia quel «radicamento territoriale che ancora gli manca».