Shuttle, Nasa a caccia di ricambi su Internet

Lo ammettono anche alla Nasa: sul Discovery qualcosa è andato storto. Le foto ad alta definizione parlano chiaro. Sulla pancia dello Shuttle ci sono delle fessure anomale. Dopo l’iniziale ottimismo e le rassicurazioni, arriva la doccia fredda: «Abbiamo toppato» ha confessato l’amministratore della Nasa, Michael Griffin. Secondo il «Los Angeles Times» alcuni pezzi che vanno sostituiti sono ormai fuori produzione, quindi gli ingegneri della Nasa stanno cercando i ricambi su Internet. Il progetto dello Shuttle risale agli anni Sessanta.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.