«Silence Day 2010», sul lago d’Iseo sbarca il teatro degli spazi aperti

L'associazione Silence Teatro ha organizzato a Lovere, in provincia di Bergamo, il Festival internazionale di teatro «Silence Day 2010», con spettacoli gratuiti, una mostra fotografica, un convegno e la presentazione di un libro. Lo scenario della rassegna, in programma fino al 7 luglio, saranno le strade e le piazze della cittadina del lago d'Iseo, in una manifestazione culturale che intende promuovere il teatro degli «spazi aperti». A tale riflessione contribuisce la mostra fotografica di Maurizio Buscarino, oltre che gli spettacoli di Marco Paolini (che ha portato in scena «La macchina del capo», ritratto di un’Italia di periferia), i Mìlon Mèla dall'India, la Compagnia Victor Panov dalla Russia, Rita Pelusio, Silvio Castiglioni, Theatre en vol, il Teatro degli Spazi Aperti, il Teatro dei due mondi, Mabo band, Assemblea Teatro e Ivan Tanteri. Il programma completo è disponibile sul sito www.silenceteatro.it/cms/silence-day.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti