soltanto per metà del mondo

NOVITÀ Nel dossier come far fronte ai forfait per malattia di clienti, dipendenti e fornitori

Il mondo è in grado di produrre in un anno circa 3 miliardi di dosi di vaccino pandemico contro l’influenza A, pari a meno della metà della popolazione mondiale. Lo ha affermato a Ginevra l’Organizzazione mondiale della sanità confermando che non è raggiunto il tetto massimo di quasi 5 miliardi di dosi di vaccino all’anno e che la produzione è inadeguata. Ma i dati dalle sperimentazioni cliniche suggeriscono che una singola dose di vaccino sarà sufficiente per conferire protezione presso adulti in buona salute e bambini già grandi, raddoppiando di fatto il numero di persone che possono essere protette.