Spagna Allo studio la tassa patrimoniale

Arrivano tempi duri per i paperoni o pseudo tali in Spagna: l’ultima idea del governo di José Luis Zapatero - nell’ambito delle manovre di bilancio volte a risanare i conti pubblici - è di creare una nuova tassa sui patrimoni il cui valore superi un milione di euro. Lo riporta la radio Cadena Ser, citando fonti governative, mentre il ministero dell’Economia non si è reso disponibile per commentare l’indiscrezione. Questo mentre l’esecutivo deve far digerire all’opinione pubblica una dura cura di risanamento del bilancio. In precedenza lo stesso Zapatero aveva riferito che si studiava una misura simile. La nuova imposta riguarderebbe i contribuenti il cui patrimonio complessivo, tra risparmi, investimenti e proprietà immobiliari, superi la soglia di un milione di euro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti