Cerrone, grande ritorno

Quattordici brani. Quattordici segni di dance. Cerrone è uno dei grandi nomi della disco dance mondiale e in questo Red Lips fa capire il perché. È un disco che vaga a metà tra James Brown e Michael Jackson, tra il funk più scatenato e il pop più ballabile. Ma non c'è nostalgia, non c'è il rimpianto sterile delle atmosfere che si vivevano a fine anni '70 allo Studio 54 di New York o al Palace di Parigi. Ci sono i suoni che piacerebbero a chi ci andava allora ma che potrebbero attirare anche i giovanissimi che neppure sanno che cosa si vivesse là in quel periodo. Insomma, un gran disco appena lievemente manierato, con ospiti come Kiezsa e Aloe Blacc, capace di mescolare il sapore vintage con la forza ballabile di Steal your love. Super.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento