Meno Macca con Elvis

Riprende dopo due anni la rimasterizzazione del catalogo McCartney. All'Universal ci hanno ripensato: il maestoso Red Rose Speedway fa spazio al più docile Flowers in The Dirt (1989). Regole di un mercato a tentoni e che, al baronetto, preferisce un più calorico (Bruno) Mars. L'album in questione è considerato il migliore dai tempi di Band On the Run (1973). L'impressione è che il giudizio sia condizionato dalla collaborazione con la quotata rockstar Elvis Costello, di cui possiamo sentire un trascurabile secondo cd di demo. C'è sempre del buono in un genio e, in effetti, Rough Ride, la rockettara Figure of Eight e la (molto tipica) Distractions valgono un ascolto. In generale niente di che, ma il suono - quello sì - è una bomba.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.