Savoretti sempre meglio

Jack Savoretti è un cantautore italo inglese da tenere d'occhio. Non solo perché ha talento, come conferma in questo Sleep no more che è l'ideale seguito del precedente Written in scars. Ma perché lo tiene d'occhio anche il pubblico che fa opinione. Qualche settimana fa le gallerie della metropolitana di Londra erano tappezzate da manifesti con la copertina di questo disco che è una sorta di «lettera d'amore a mia moglie». Il bello di Savoretti è che ha una voce senza tempo e suona una musica germogliata nel folk, nel rock e nel rhythm'n'blues migliore. Non a caso, i musicisti della sua band hanno collaborazioni significative (da Adele a Paolo Nutini) e l'atmosfera di questo album è quella di una sofisticata ma selvatica giostra di emozioni.

Commenti