Sport Il calcio ha paura «Vacciniamoci tutti»

Il mondo del calcio ha paura. Perché i calciatori sono soggetti ad alto rischio: viaggiano molto, sono sempre al centro di ambienti affollati, le loro difese immunitarie possono essere indebolite e il contagio può essere rapido in uno spogliatoio. Il medico della Nazionale Enrico Castellacci e il professor Carlo Tranquilli, dell’Istituto di medicina del Coni chiedono che «tutti gli azzurri vengano vaccinati». Molte squadre, tra cui Milan, Juventus e Fiorentina si stanno atrezzando. E Buffon dice: «Mai fatto vaccini. Ma stavolta è diverso».