Altra rivincita dell'Atletico, Simeone beffa Ancelotti

Settimo derby di Madrid nel 2014 e seconda rivincita dell'Atletico (battuto in Champions) che espugna il Bernabeu e mette in crisi il Real già a sei lunghezze dal Barcellona capolista. L'ennesima stracittadina che ha visto in campo due differenti stili di gioco: la tecnica dei blancos con un Ronaldo, almeno per il primo tempo, devastante e la tenacia e cattiveria agonistica dei colchoneros di Pablo Simeone, confinato in tribuna per squalifica. Le polemiche sulla violenza in campo dei giocatori dell'Atletico avevano acceso gli animi nel prepartita ma la gara, pur dura agonisticamente, non ha dato adito a polemiche. In vantaggio l'Atletico al 10' con Thiago che, su angolo, approfitta della staticità di Ronaldo e Benzema per beffarli. Pari di Cristiano Ronaldo che, atterrato da Siquera al 26', va a segno dal dischetto. La gara si decide a un quarto d'ora dalla fine quando Arda Turan, entrato da poco, ha regalato la vittoria all'Atletico.

Commenti