Andreazzoli cerca conferme Anche la sua

Andreazzoli il suo dovere lo ha già fatto: 24 punti in 12 partite, una media di 2 a sfida. Vincesse anche stasera contro il Chievo, sarebbe il tecnico a essere partito meglio nelle prime 13 partite sulla panchina giallorossa negli ultimi 15 anni. Tanto che sono in salita le sue quotazioni sulla conferma. «Il mio futuro? Lavoriamo e aspettiamo gli eventi - così Andreazzoli -. Gli allenatori sono legati ai risultati, forse anche troppo. Sarebbe opportuno fare una valutazione a tutto tondo». Osvaldo dovrebbe giocare in coppia con Destro, difficile in questo momento tenere fuori l'italoargentino che, a suon di gol, sembra aver ricucito il rapporto con i tifosi. «Con me Osvaldo è rinato», sottolinea il tecnico. In porta andrà Lobont, probabilmente con una maschera protettiva per il setto nasale fratturato.

Commenti